Le scarpe dei suicidi. Sole, Silvano, Baleno e gli altri (2003) pdf

. . Nessun commento:
Le scarpe dei suicidi. Sole, Silvano, Baleno e gli altri (2003) pdf
Le Scarpe dei Suicidi
Sole, Silvano, Baleno e gli altri
Tobia Imperato, 2003

L’11 luglio 1998 è morta impiccata nel carcere delle Vallette Maria Soledad Rosas (Sole). Qualche mese prima, il 28 marzo, era morto nello stesso modo Edoardo Massari (Baleno). Insieme a Silvano Pelissero, Sole e Baleno, erano stati arrestati il 3 marzo con l'accusa di essere gli autori di alcuni attentati, avvenuti in Val Susa, contro i primi cantieri del Treno ad Alta Velocità. Lo squot di Collegno dove abitavano fu chiuso, mentre vennero attaccate altre due case occupate: l’Asilo fu sgomberato mentre all’Alcova l’operazione non riuscì. Tutti e tre si dichiarano innocenti.
Fu una pura montatura giudiziaria, ordita dalla procura torinese di Laudi e dai ROS, ai danni del movimento anarchico e del nascente movimento NoTav. Nelle successive fasi processuali le accuse di banda armata e terrorismo caddero tutte, ma lo stato fece in tempo a far morire Baleno e Sole e a sequestrare Silvano per altri due anni. Due suicidi ad alta velocità e di stato. Le "granitiche" prove di Laudi, pm già noto alle cronache per le montature giudiziarie degli anni '70,  e Tatangelo, giovane pm rampante, si sbriciolarono ma avviarono un vortice repressivo grazie al quali altri compagni persero mesi di vita nelle patrie galere. Nel gennaio 1999 Silvano, unico sopravvissuto all’inchiesta di Maurizio Laudi, fu condannato a 6 anni e 10 mesi dal giudice Franco Giordana. Verrà liberato solo nel marzo 2002 dopo quattro anni di detenzione, in seguito alla sentenza della corte di cassazione che riconobbe l’inconsistenza delle prove relative all’associazione eversiva (art. 270 bis). Fu un'operazione voluta dai più alti vertici dello stato, attuata con la complicità di molti servili pennivendoli e lacchè di partito e sindacato. Fu un'operazione che, nonostante le sue tragiche conseguenze, non riuscì a fermare la lotta della Val di Susa e dei compagni torinesi.
A seguito della pubblicazione del libro di Tobia Imperato "Le scarpe dei suicidi" è stato scritto il documento "Come fare le scarpe ai suicidi" firmato alcuni figli di... nessuno che contesta la ricostruzione storica proposta da Imperato nel suo libro.

Download
https://www.scribd.com/doc/245707921/Le-Scarpe-dei-Suicidi

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel Blog

Google+ Badge

Youtube channel

Ultimi Post

Archivio blog

Radio Onda Rossa

Informazioni personali

La mia foto

Anni '70, tanta politica, ma soprattutto tanta voglia di vivere esperienze nuove, di allargare l'area della propria coscienza critica. Si faceva con i volantini, il cinema, la musica, qualche canna e il viaggio. Dove andavamo? Verso noi stessi, come in ogni viaggio che conta. E come in ogni viaggio, qualcuno è arrivato, qualcuno viaggia ancora e tanti (purtroppo) si sono persi o fermati lungo il percorso.

L'anticopyright del PDA

L'anticopyright del PDA
"L'autore esclusivo del contenuto di questo sito, rinuncia volontariamente ai diritti d'autore donando la propria opera al Pubblico Dominio Antiscadenza come azione anticopyright contro la proprietà intellettuale."

Visualizzazioni totali

Aggregatore Catalogo RSS AggregatorSono su Addami! Directory italiana nuovosito.com Il Bloggatore SiteBooK visite gratis glianni70.blogspot.it